Me
Me
i
i
i
b
f
f
FLASH BIOGRAFICO
    Dario Maria Campana nasce, primo di cinque fratelli, a Catania il 13 aprile 1938 e lì vive fino al 1947, quando con la famiglia si trasferisce ad Asmara. Torna in Italia, a Rimini, nel 1954. L'anno successivo interrompe gli studi e si arruola, per volontà dei genitori, nella Aeronautica Militare dove resta sei anni.
    Nel 1961, a ventitré anni, ottiene il congedo; nel frattempo si sposa ed ha tre figli. Per qualche anno vive un periodo caratterizzato da irrequietezza ed impazienza svolgendo diverse attività.
    Nel 1967 apre un atelier di scultura eseguendo i primi lavori. La prima mostra personale, che si tiene a Rimini, lo mette in contatto con gli artisti della città. Nel 1969, partecipa con Vittorio D'Augusta ad un meeting a Pejo, dove conosce nuovi artisti tra cui Bruno Munari. Nello stesso anno, gemellandosi con il "Centro Operativo Sincron Brescia", diretto da Armando Nizzi, apre una propria galleria, "Centro Operativo Sincron Rimini", nella quale propone al pubblico riminese le opere di artisti come Bruno Munari, Hans Glattfelder, Jorrit Tornquist, Mimmo Paladino, Giovanni Santi Sircana, Giovanni Campus, Vittorio D'Augusta, Gianfranco Zappettini e molti altri. E' un periodo fecondo attraversato anche dai movimenti degli studenti.
     Nel 1971 organizza l' "Incontro Sincron 71", una grande mostra d'arte 'open', collettiva, articolata in vari spazi aperti della città e nelle sale del Comune di Rimini, a cui partecipano decine di artisti di tutta Italia.
     Negli anni settanta esegue sculture monumentali in marmo e bronzo collocate presso Istituti ed edifici pubblici a Milano,  Ponderano,  Desenzano del Garda,  Quarto d'Altino,  Montegrotto Terme,  Lamporecchio di Pistoia, Brescia, Meolo, Mirano,  Bari, Savona,  Udine, San Donà di Piave,  Lusia, San Giorgio di Nogaro, Latisana, Fossò, Abbiategrasso,  Cesano Maderno.  Tra il 1971 e il 1976 espone in rassegne e personali a Rimini, Bologna, Bergamo, Castellanza, Sassoferrato.
     Nel marzo del 1976, in modo improvviso, interrotta l'attività di scultore, chiude l'atelier e si dedica, non interessandosi più ad alcuna attività artistica, prima ad un'attività produttiva poi alla programmazione informatica.
     Dopo quarant'anni, nel marzo del 2016, ritorna alla attività artistica creando quattro bassorilievi realizzati con materiali compositi. Apprezzato e incoraggiato dagli amici e dai colleghi, durante il 2016 realizza una quarantina di lavori, sculture e bassorilievi, che sono stati esposti, nella primavera del 2017, nella Galleria dell'Immagine della città di Rimini.

Aggiornamento del 31/12/2017
Tutte le mie opere pubblicate in queste pagine, si ispirano astrattamente ad oggetti del Cosmo, Celesti, Siderali e sono realizzate utilizzando soprattutto materiali ed oggetti di natura tecnologica. La tecnologia ha però una funzione solo strumentale; ha origine ed è residuo di intense esperienze formative ma resta relegata all'aspetto formale ed è sempre esclusa dal contenuto. Tutte le opere hanno colori monocromi, uniformi: sono bianche, blu, bronzee. Non sono pittoriche, piuttosto scultoree, bassorilievi sottili; a volte sono sculture a tutto tondo.  (ENG)
All my works published in these pages are abstractly inspired by objects of the Cosmos, Celestial, and Siderali and are made using mainly materials and objects of a technological nature. However, the technology has a function only instrumental; it has its origin and is a remnant of intense formative experiences but remains relegated to the formal aspect and is always excluded from the content. All the works have monochromatic colors, uniform: they are white, blue, bronze. They are not pictorial, rather sculptural, subtle bas-reliefs; sometimes they are all-round sculptures.  (ITA)
mer
mer
mer
web designer: D.M.Campana
* Questo sito NON FA USO DEI COOKIE nè raccoglie dati personali o informazioni sull'uso del sito stesso. La navigazione é pertanto trasparente ed é assolutamente sicura.
* Comunicazione temporanea: il sito è stato modificato per renderlo compatibile con i dispositivi mobili. Per una migliore navigazione vi consigliamo di cancellare la cronologia e la cache da Explorer, tutti i dati di navigazione da Google Crome o da altri browser in uso!
  (ENG)
* This site DOES NOT USE THE COOKIES or collect personal data or information on the use of the site. The navigation is therefore transparent and is absolutely safe.
* Temporary communication: the site has been modified to make it compatible with mobile devices. For a better navigation we suggest you to delete the history and cache from Explorer, all navigation data from Google Crome or other browsers in use!
  (ITA)